Perda Pintà 2013

Vino Bianco

Questo Vino Bianco particolare e pregiato, oltre che di limitata produzione ed elevata qualità. Appena 4'000 bottiglie l’anno per esprimere il carattere deciso delle uve autoctone sarde di Granazza di Mamoiada. La Granazza Perda Pintà, della cantina Giuseppe Sedilesu è un vino bianco molto particolare. Si esprime con profumi intensi di macchia mediterranea, questi si sposano ad un palato potente e complesso ma equilibrato e con un finale avvolgente e profondo. Adatto sia a piatti di carne in genere e anche a zuppe di pesce e formaggi di media stagionatura.

Caratteristiche del vino

I vigneti sono allevati con il classico sistema ad alberello che rispecchia al massimo la tradizione vitivinicola sarda. Le uve sono allevate su un terreno prodottosi per disfacimento granitico, e hanno dai 50 ai 100 anni, per questo determinano un vino di grande carattere e struttura qualitativa, limitato nelle quantità che a fatica raggiungono i 40 quintali per ettaro di vitigno.In cantina l’uvaggio per la vinificazione del Perda Pintà prevede l’impiego esclusivo al 100% in purezza di uve di Granazza di Mamoiada. La gradazione complessiva raggiunta è di 16 volumi e l’acidità totale del vino è piuttosto bassa, fermandosi a 4,5 punti.La vinificazione avviene per pressatura soffice degli acini, successivamente sfecciati in maniera statica e la fermentazione avviene in maniera spontanea, come insegna la tradizione locale. La stessa fermentazione viene poi svolta in barrique di 225 litri per almeno 8 mesi alla temperatura non controllata che raggiunge anche i 34° gradi centigradi.Prima dell’imbottigliamento e la commercializzazione è necessaria una leggera filtrazione mediante filtri di cartone pressato e, un affinamento di circa 3 mesi in bottiglia.


Prezzo: 22,00 (EUR)